Come diventare espositori

della 15ª edizione

Abbiamo deciso di spostare la manifestazione in autunno: comunicheremo a breve la nuova data. In questo momento lavoriamo da remoto e in regime un po’ ridotto; ti preghiamo di avere pazienza, scrivici pure a espositori@4passi.org per qualsiasi dubbio e ti risponderemo il prima possibile.

È il team di Pace e Sviluppo che sceglie gli espositori di Fiera4passi: se la tua attività è in linea con i principi della manifestazione o se vuoi presentare una proposta che rispecchi uno o più Obiettivi di Sviluppo Sostenibile, scrivici!

Un espositore

Perché partecipare a Fiera4passi?

La Fiera4passi, con oltre 60 mila visitatori, è uno degli eventi nazionali più importanti nel panorama dell’economia solidale e sostenibile. Si distingue per il suo carattere pratico, perché propone consigli che ogni cittadino può adottare per costruire un’economia più giusta e capace di futuro.
È una meravigliosa festa che propone 4passi, tra espositori, spettacoli, laboratori, incontri, attività per bambini a tutte le ore, piatti equi e solidali, musiche dal mondo, approfondimenti tematici.
È un’occasione unica per incontrare molti consumatori consapevoli e sensibili ai temi dell’economia sostenibile. Ma anche famiglie, singoli, giovani e anziani curiosi di scoprire proposte e progetti interessanti, buoni per chi consuma, per chi produce e per l’ambiente!

Come partecipare?

Per Fiera4passi è importante selezionare al meglio gli espositori, che sono accolti solo su invito. Li scegliamo in base ad alcuni criteri che garantiscono la qualità delle proposte.

  • 1

    La partecipazione a Fiera4passi avviene su invito.

  • 2

    Invia una mail a espositori@4passi.org raccontando la tua realtà e spiegando perché sia adatta alla partecipazione alla Fiera.

  • 3

    Ti contatteremo per conoscere meglio la proposta.

Criteri di selezione

Vogliamo offrire ai visitatori di Fiera4passi la possibilità di incontrare realtà davvero sostenibili ed eque, per questo usiamo criteri di selezione precisi per invitare gli espositori.

  • Coerenza delle proposte con i temi della fiera: economia sostenibile, giusta, che dia spazio ai giovani e rispetti le persone e l’ambiente;
    Proposta di comportamenti percorribili e replicabili e sicuri per un gran numero di persone nella vita quotidiana;
    Privilegiare i produttori sui rivenditori;
    Attenzione a soluzioni adatte alle amministrazioni pubbliche o alle comunità organizzate;
    Privilegiare il no profit o il pubblico e le esperienze di rete;
    L’espositore deve svolgere prevalentemente le attività per cui viene chiamato in fiera e presentare l’eccellenza in un dato settore;
    Preferenza per i prodotti locali e/o per la filiera corta;
    Esposizione attraverso uno stand efficace e comunicativo.