Dove siamo e come arrivare

Parco di Sant’Artemio – sede della Provincia di Treviso – Via Cal di Breda, 116 – Treviso 

CON CHE MEZZO ARRIVARE

Quattro Passi è una fiera di buone pratiche ambientali: chiediamo a tutti i visitatori che vogliano venire in fiera di evitare se possibile di prendere l’auto e di privilegiare mezzi di trasporto sostenibili.

Ecco il modo migliore per venire in fiera…

… A spasso

Potete raggiungere Sant’Artemio a piedi. Il parco si trova a circa 3 chilometri dalle mura cittadine e il percorso dalla città, tutto pianeggiante, offre passaggi suggestivi. Ecco un itinerario consigliato da Porta San Tommaso a Fiera4passi da fare a piedi o in bici: clicca qui. Il Parco di Sant’Artemio e il vicino Parco dello Storga invitano poi alle passeggiate tra il verde. E anche l’esposizione si sviluppa lungo i viali del parco. 

… In bici

Se volete arrivare al Parco di Sant’Artemio in bicicletta dal centro di Treviso o dai luoghi vicini. Ecco un itinerario consigliato da Porta San Tommaso: clicca qui. Non solo: è attivo il bike sharing TVB (Treviso Bike) il servizio cittadino di biciclette pubbliche  che vede proprio a Sant’Artemio uno dei 14 posteggi delle bici pubbliche: info qui. Le bici non potranno entrare nell’area della fiera, ma davanti a Sant’Artemio troverete un prato dove parcheggiarle.

…. Con i mezzi pubblici

Treviso è facilmente raggiungibile in treno. Dalla stazione, passando per il centro della città, passano due linee di autobus. La linea 7 (direzione Sant’Artemio) ha il capolinea proprio di fronte all’ingresso della Fiera, La linea 1 (direzione Carità –Villorba) ferma di fronte all’ippodromo, a circa 600 metri a piedi da Fiera4Passi. Info e orari degli autobus MOM  su www.mobilitadimarca.it. Potete sperimentare anche la formula treno + bici sia dalla stazione di Treviso sia dalla più vicina stazione di Lancenigo.

… In Camper

La piazzola di sosta attrezzata più vicina si trova presso l’ex foro Boario, a circa mezz’ora a piedi dalla Fiera (bellissima la passeggiata). Ecco le info dalla pagina di Areasosta Italia.

E se proprio non potete farne a meno….

Per chi vuole venire in auto (a fondo pagina le istruzioni)  vi sono dei parcheggi nelle immediate vicinanze della fiera e altri in zone limitrofe, da raggiungere poi a piedi. Ma spesso i parcheggi si riempiono rapidamente. Per i portatori di handicap il parcheggio è di fronte alla fiera, e tutta la struttura non presenta barriere architettoniche.

bus navetta

domenica 13 e 20 maggio dalle 14 alle 20 è previsto un servizio bus-navetta gratuito che partirà dal parcheggio del Palaverde di Villorba. Vedi la fermata qui in google maps.

Vi chiediamo di riempire il più possibile le auto di persone, in un’ottica di sostenibilità! Potete utilizzare come parcheggi di ritrovo (tra amici e parenti, per lasciare le macchine di troppo) lo spazio del Palaverde di Villorba o il parcheggio della stazione dei treni di Lancenigo.

 

 


COME ARRIVARE AL PARCO SANT’ARTEMIO

Come arrivare a #Fiera4passi in auto:

Da Piazza del Duomo svoltare a destra in Via Roggia, svolta leggermente a destra in Piazza Silvio Trentin, poi svoltare a sinistra per rimanere su Piazza Silvio Trentin. Svoltare leggermente a destra in Via Filippini e poi svoltare a destra in Ponte Fra’ Giocondo quindi a destra in Viale Bartolomeo Burchiellati. Proseguire su Viale Terza Armata e  svoltare a sinistra in Borgo Cavalli. Poi svoltare a sinistra in SS13/Viale Nino Bixio. Prendere la destra in SS13/Viale Vittorio Veneto. Seguite la SS13/Viale Brigata Treviso. Continuate a seguire la SS13, poi prendere la 3a a destra in corrispondenza di Via Cal di Breda, successivamente svoltare a sinistra in Via Gaspare Ghirlanda e proseguire diritti fino alla sede della Provincia in via Cal di Breda 116.

Dall’autostrada: Uscita Treviso Nord: alla rotonda fuori dal caselle prende la prima uscita e seguire per Treviso entrando in Via Piave e percorrendola per circa 1,9 Km, alla rotonda, prendere la seconda l’uscita Via delle Grave/SP92 e percorrere per circa 500 m fino alla successiva rotonda. Prendere la seconda uscita e quindi diritti per circa 1 Km fino alla sede della Provincia in via Cal di Breda 116.
 
Dalla stazione di Treviso centrale  imboccare di fronte alla stazione la circonvallazione esterna delle mura del centro (a senso unico, in senso antiorario) e uscire di fronte a Porta San Tommaso imboccando ls SS13/Viale Vittorio Veneto direzione Conegliano. Seguite la SS13/Viale Brigata Treviso. Continuate a seguire la SS13, poi prendere la 3a a destra in corrispondenza di Via Cal di Breda, successivamente svoltare a sinistra in Via Gaspare Ghirlanda e proseguire diritti fino alla sede della Provincia in via Cal di Breda 116.
 
 Dall’Aeroporto di Treviso “Antonio Canova”. Dall’Aeroporto procedere in direzione est su Via Noalese, svoltare a sinistra per rimanere su Via Noalese, svoltare a destra in Via Noalese/SR515 per 2,6 km. Proseguire su Viale della Repubblica, per 2,3 km,  svoltare a destra in Via Comunale delle Corti e proseguire su Via Luigi Ellero, poi svoltare a sinistra in SS13/Viale Brigata Treviso. Continuate a seguire la SS13, poi prendere la 3a a destra in corrispondenza di Via Cal di Breda, successivamente svoltare a sinistra in Via Gaspare Ghirlanda e proseguire diritti fino alla sede della Provincia in via Cal di Breda 116.
 
Dall’Aeroporto di Venezia “Marco Polo”. Dall’Aeroporto proseguire sull’autostrada A27, prendere l’uscita Treviso Nord , mantenere la destra al bivio, seguire le indicazioni per Treviso ed entra in Via Piave, alla rotonda, prendere la seconda l’uscita Via delle Grave/SP92. Prendere lo svincolo per SS13/Viale Gian Giacomo Felissent e poi svoltare a destra in SS13/Viale Brigata Treviso. Continuate a seguire la SS13, poi prendere la 3a a destra in corrispondenza di Via Cal di Breda, successivamente svoltare a sinistra in Via Gaspare Ghirlanda e proseguire diritti fino alla sede della Provincia in via Cal di Breda 116. 
 
Da altre direzioni: da qualunque direttrice, arrivare alla circonvallazione esterna delle mura del centro (a senso unico, in senso antiorario) e uscire di fronte a Porta San Tommaso imboccando ls SS13/Viale Vittorio Veneto direzione Conegliano. Seguite la SS13/Viale Brigata Treviso. Continuate a seguire la SS13, poi prendere la 3a a destra in corrispondenza di Via Cal di Breda, successivamente svoltare a sinistra in Via Gaspare Ghirlanda e proseguire diritti fino alla sede della Provincia in via Cal di Breda 116.
 

REGOLE DA RISPETTARE

> Nell’area del parco  durante tutta la durata della manifestazione non è consentito l’accesso a biciclette, scooter, auto, motocicli e altri mezzi; l’area è solo pedonale.

> Tutta l’area è accessibile a persone disabili, non essendoci alcuna barriera architettonica. Il parcheggio per portatori di handicap è vicino all’ingresso;

> Sono espressamente vietati in tutta l’area della Fiera (parcheggi compresi):

1) la vendita ambulante

2) il volantinaggio al di fuori dei propri stand espositivi

3) la consegna di materiali e volantini di tipo elettorale e lo stazionamento di mezzi che riportano pubblicità elettorali.

> L’introduzione nel Parco di cani è libera ma  è disciplinata dal regolamento della Polizia Urbana di Treviso. Ricordiamo in particolare:

Art. 42 – Circolazione dei cani in luoghi pubblici o aperti al pubblico

Fermo restando quanto stabilito dall’art. 37.2, nei luoghi pubblici o aperti al pubblico tutti i cani devono essere muniti di collare, portante la apposita targhetta comunale, e dovranno esser tenuti con solido guinzaglio di lunghezza non superiore a centimetri ottanta.
Tutti i cani di grossa taglia, come i mastini, gli alani, i doberman, i pastori, nonché i cani di indole mordace, dovranno essere muniti anche di idonea museruola. (…)

A tale regolamento si rimanda per tutto il resto delle regole di accesso e circolazione in aree pubbliche: vai qui.  

Rimandiamo anche per conoscenza al regolamento del Comune di Treviso sulla tutela e il benessere degli animali con particolare segnalazione rispetto all’articolo 12: vai qui


REGOLE DI SICUREZZA

Per un accesso all’area del parco saranno prima della manifestazione a disposizione di visitatori, volontari e operatori il Piano di Emergenza e di Evacuazione e il Piano di Sicurezza approntati dalla Cooperativa sociale Pace e Sviluppo, organizzatrice della manifestazione, per l’edizione 2018.