DATE

sabato 21 / domenica 22   |   sabato 28 / domenica 29    Maggio 2016

ORARI APERTURA

SABATO 10.30-22 (gli espositori chiudono alle 22.00, la ristorazione e spettacoli fino alle 24 !)

DOMENICA 9.00-19.00 (gli espositori chiudono alle 19, ristorazione e spettacoli fino alle 22 !)

LA FIERA E TUTTI GLI EVENTI SONO A INGRESSO LIBERO. SI CHIEDE SOLO AL’IGRESSO UNA LIBERA OFFERTA.

ATTENZIONE: per domenica  29 maggio pomeriggio sono previsti dei temporali su Treviso. Ricordiamo che la fiera apre alle 9.00 e quindi che potrete dedicare la mattina alla visita. Comunque le strutture degli espositori sono in gran parte al coperto e in caso di pioggia, muniti di ombrello o giacca a vento, potete tranquillamente visitare la fiera. In caso di maltempo i programmi degli eventi  potranno subire delle modifiche che comunicheremo sul sito e in ufficio info all’ingresso della fiera.

COSA TROVERAI IN SINTESI

Un grande parco tutto aperto ai pedoni ma chiuso a macchine e altri mezzi, 180 espositori, aree ristoro per mangiare e degustare le nostre specialità ma anche grandi prati per fare picnic, animazione e giochi a tutte le ore per i bambini e oltre 100 eventi culturali tra laboratori, spettacoli, incontri, concerti. Per il programma completo vai qui .

COME ARRIVARE

Quattro Passi è una fiera di buone pratiche ambientali: chiediamo a tutti i visitatori che vogliano venire in fiera di evitare se possibile di prendere l’auto e di privilegiare mezzi di trasporto sostenibili.

Cosa troverete a 4passi 2016

Cosa troverete a 4passi 2016

_____________________________________

 

Ecco il modo migliore per venire in fiera…

… A spasso

Potete raggiungere Sant’Artemio a piedi. Il parco si trova a circa 3 chilometri dalle mura cittadine e il percorso dalla città, tutto pianeggiante, offre passaggi suggestivi. Ecco un itinerario consigliato da Porta San Tommaso a Quattro Passi da fare a piedi o in bici: clicca qui. Il Parco di Sant’Artemio e il vicino Parco dello Storga invitano poi alle passeggiate tra il verde. E anche l’esposizione si sviluppa lungo i viali del parco. 

… In bici

Se volete arrivare al Parco di Sant’Artemio in bicicletta dal centro di Treviso o dai luoghi vicini. Ecco un itinerario consigliato da Porta San Tommaso: clicca qui. Non solo: è attivo il bike sharing TVB (Treviso Bike) il servizio cittadino di biciclette pubbliche  che vede proprio a Sant’Artemio uno dei 14 posteggi delle bici pubbliche: info qui. Le bici non potranno entrare nell’area della fiera, ma davanti a Sant’Artemio troverete un prato dove parcheggiarle.

…. Con i mezzi pubblici

Treviso è facilmente raggiungibile in treno. Dalla stazione, passando per il centro della città, passano due linee di autobus. La linea 7 (direzione Sant’Artemio) ha il capolinea proprio di fronte all’ingresso della Fiera, la linea 1 (direzione Carità –Villorba) ferma di fronte all’ippodromo, a circa 600 metri a piedi da Quattro Passi. Info e orari degli autobus MOM  su www.mobilitadimarca.it. ATTENZIONE Grazie alla collaborazione con MOM, la linea del 7 dal centro città verrà potenziata le domeniche pomeriggio 22 e 29 maggio, osservando i seguenti orari:

Partenze da Stazione FS (dirette a S.Artemio)
14:15 14:30 14:45 15:00 15:15 15:30 15:45
16:00 16:15 16:30 16:45 17:00 17:15 17:30
17:45 18:00 18:15 18:30 18:45 19:00 19:15
19:30 19:45 20:00 20:13 20:30 20:45

Partenze da S.Artemio
14:27 14:42 14:57 15:12 15:27 15:42 15:57
16:12 16:27 16:42 16:57 17:12 17:27 17:42
17:57 18:12 18:27 18:42 18:57 19:12 19:27
19:42 19:57 20:12 20:26 20:42

Potete sperimentare anche la formula treno + bici sia dalla stazione di Treviso sia dalla più vicina stazione di Lancenigo.

E se proprio non potete farne a meno….

Per chi vuole venire in auto vi sono dei parcheggi nelle immediate vicinanze della fiera e altri in zone limitrofe, da raggiungere poi a piedi. Prima di venire vi chiediamo di consultare con attenzione questo sito dove indicheremo i parcheggi più vicini. Per i portatori di handicap il parcheggio è di fronte alla fiera, e tutta la struttura non presenta barriere architettoniche.

ATTENZIONE 1: la domenica 29 maggio pomeriggio dalle 14 alle 20 è previsto il servizio bus-navetta gratuito dal parcheggio di fronte al Municipio di Villorba (frazione Carità, clicca qui) fino a Sant’Artemio e viceversa. E’ possibile parcheggiare nel piazzale del Municipio, nel grande parcheggio sterrato di Villa Giovannina o nel parcheggio della Stazione dei treni di Lancenigo. Se volete evitare le code, prevedete già l’uso di questo servizio!

ATTENZIONE 2: vi chiediamo di riempire il più possibile le auto di persone, in un’ottica di sostenibilità! Potete utilizzare come parcheggi di ritrovo (tra amici e parenti, per lasciare le macchine di troppo) lo spazio del Palaverde di Villorba o il parcheggio della stazione dei treni di Lancenigo.

______________

Regole da rispettare

> Nell’area del parco  durante tutta la durata della manifestazione non è consentito l’accesso a biciclette, scooter, auto, motocicli e altri mezzi; l’area è solo pedonale.

> Tutta l’area è accessibile a persone disabili, non essendoci alcuna barriera architettonica. Il parcheggio per portatori di handicap è vicino all’ingresso;

> Sono vietati in tutta l’area della Fiera (parcheggi compresi): 1) la vendita ambulante 2) il volantinaggio al di fuori dei propri stand espositivi 3) la consegna di materiali e volantini di tipo elettorale e lo stazionamento di mezzi che riportano pubblicità elettorali.

> L’introduzione nel Parco di cani è libera ma  è disciplinata dal regolamento della Polizia Urbana di Treviso. Ricordiamo in particolare:

Art. 42 – Circolazione dei cani in luoghi pubblici o aperti al pubblico

Fermo restando quanto stabilito dall’art. 37.2, nei luoghi pubblici o aperti al pubblico tutti i cani devono essere muniti di collare, portante la apposita targhetta comunale, e dovranno esser tenuti con solido guinzaglio di lunghezza non superiore a centimetri ottanta.
Tutti i cani di grossa taglia, come i mastini, gli alani, i doberman, i pastori, nonché i cani di indole mordace, dovranno essere muniti anche di idonea museruola. (…)

A tale regolamento si rimanda per tutto il resto delle regole di accesso e circolazione in aree pubbliche: vai qui.  

______________

SICUREZZA

Per un accesso all’area del parco sono scaricabili e a disposizione di visitatori, volontari e operatori il Piano di Emergenza e di Evacuazione e il Piano di Sicurezza approntati dalla Cooperativa sociale Pace e Sviluppo, organizzatrice della manifestazione, per l’edizione 2016.

Mappa